Menu Chiudi

La Pizza Miseria e nobiltà della Pizzeria La Taverna di Totò quadripartisce la Pizza gourmet, con un pò di classico

L’evoluzione della Pizza in questi anni ha creato varie disquisizioni, tra chi sostiene la Pizza tradizionale e chi la Pizza gourmetnuovi gusti e composizioni). La seconda è vista come Pizza giovanile, per nulla tipica o storica, eppure c’è un errore! Non a caso l’alfiere di quest’idea è l’altrettanto storica Pizza Capricciosa

fonte immagine https://www.buttalapasta.it/ricette/ricetta-pizza-capricciosa/28326/

 

 

 

 

 

 

 

 

É moda ormai, per tutti, il potersi sbizzarrire dietro al bancone e magari anche in cucina per creare gustose novità, ma certi accoppiamenti ormai sono inflazionati, ed hanno perso un pò dell’idea innovativa del gourmet.

Così anche alla Pizzeria La Taverna di Totò, Via Sanità 33, hanno voluto creare una propria Pizza gourmet, che sia per davvero una propria unica proposta, quindi arriva la Pizza “Miseria e nobiltà” .

Si tratta di una Pizza unica che crea varie contrapposizioni, proprio come il film di Totò, richiamando con i topping. Perché all’unica “povera” cioè tradizionale e popolare, si affianco altre più ricche, infatti è a quattro gusti: “Margherita, Ripieno al forno (ricotta, salame e prosciutto cotto), Salsicce e friarielli e Pizza fritta con ricotta, provola, cicoli e pomodori.”

Quest’ultima è a chiosa della contrapposizione Miseria e nobiltà, da espressione della Pizza più popolare di sempre. Magari la più povera o popolare, appunto quasi misera ma che adesso tra i menù delle Pizzerie, vuoi per ingredienti e lavorazione, è tra le più costose, quindi nobile.

Eugenio Fiorentino

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.