Menu Chiudi

Alla Pasticceria Casa Infante la Torrone mania è nell’aria!

La Pasticceria Casa Infante da sempre si è contraddistinta per la volontà ed i valori prima di conservare la tradizione e il gusto del buon gelato, anche se la storia è antica e nasce dal tarallo napoletano. Così da quando ci si occupa anche di dolci, avendo già dimestichezza con le mandorle, usate per i taralli, si creano anche bontà dolci, quindi ecco il Torrone!

Nome che dal ‘700 deriva dal verbo latino torréo, cioè abbrustolire, tostare (nocciola o mandorla appunto). Il torrone di cui si trattava per la festa dei defunti è diverso da quello classico: non si tratta più del classico torrone duro di miele e mandorle, ancora ben prodotto, ma di un torrone morbido e cremoso, spesso, ripieno di nocciole intere e ricoperto da un denso guscio di cioccolato che solitamente viene tagliato a fette e divorato.

Tradizionalmente questo dolce è dedicato e prodotto di più nel periodo annuale tra fine ottobre ed inizi novembre. Questo perché il torrone è un simbolo e rappresenta un omaggio ai defunti: un modo di “allietare” il viaggio verso l’aldilà.

Ma questa è storia, per fortuna adesso la volontà e le possibilità di allietare sono di più per chi è vivo, quindi gli artigiani in generale si districano nei laboratori a creare vere e proprie bontà.

Il Torrone di propria consistenza ed estrema dolcezza è quasi paragonabile all’essenza cremosa del gelato, non a caso prodotto sempre al cioccolato con mandorle, per Tradizione, in modo che sia una calda carezza per l’intero apparato. Così è ormai moda provare ad accontentare più gusti, sempre puntando i sapori che compagnano la suddetta sensazione.

Non a caso possiamo ammirare e gustare a pieno le bontà prodotte dal laboratorio della suddetta attività per creare uniche novità, come il Mandorlacchioe tanti altri gusti tra novità del panorama cioccolatoso di Pasticceria, come quello al cioccolato Ruby .

Certo non è l’unica specialità, ma sicuramente quella che più riesce a mettersi in risalto nella cioccolatosa offerta dei bravi artigiani di Casa Infante, non a caso .

Eugenio Fiorentino

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.