Menu Chiudi

Il DiretTour a domicilio si ripete per una Pizza Margherita della Pizzeria Starita

Potersi muovere liberamente per la città durante la settimana, dati gli impegni, risulta difficile, cosi bisogna accontentarsi del DiretTour a domicilio, che a volte regala prelibatezze grazie ai nostri clienti. Così è possibile di mangiare Pizze, come quella della Pizzeria Starita che, date distanza e affollamento dal e del locale, le si possono solo sognare, grazie al Suo essere membro importante del Unione Pizzerie Storiche Napoletane “Le Centenarie”, grazie ad un prodotto sempre pregiato, buono e tradizionale.

A volte il giro di consegne dei ragazzi è benevolo e con sorprese. Perchè vuoi per abitudine delle Pizzerie, come mancia a volte preferiscono offrire una Pizza Margherita appena sfornata che soldi, quindi per carineria dei collaboratori arrivano in sede delle pietanze che riescono a far sembrare un pranzo a lavoro meno estenuante.

Abbiamo nominato chi dal 1901, è uno dei nomi storici della pizza napoletana tradizionale, perchè in azienda abbiamo ricevuto una classica, semplice e quindi ottima Pizza Margherita, che è possibile ammirare in foto. Notando la particolarità del prodotto che riesce ad essere unica, né quella a rota ‘e carro dei Tribunali, né quella “a salvietta” del Vomero né tantomeno i “canotti” che vanno di moda oggi.
Un altro aspetto che però non è ben riconoscibile visivamente è la bontà di  una Margherita classica, perchè realizzata secondo la tradizione, cioè, con pomodoro, fiordilatte di Agerola e basilico fresco, e soprattutto l’olio in giusta dose, utile ad amalgamare gli ingredienti e non a farli “ballare”. 

Certo l’occasione ci ha permesso di conoscere solo la Margherita, ma speriamo di poter saggiare anche la mitica  Montanara Starita, la pizza tonda viene stesa e fritta, poi farcita con un intenso sugo di pomodoro, provola affumicata, pecorino romano e basilico fresco. Dopo di che viene passata velocemente al forno a legna, che la asciuga completamente e la rende appena appena croccante senza seccarla.

Il pregio della Pizzeria è il saper essere giovanili ma sempre affezionati o meglio, devoti alla tradizione, così eccellono anche con la Montanara

Dopo tutto è vero che gli anni e le mode avanzano ma riuscire a garantire sempre un prodotto buono riuscendo ad essere allo stesso tempo giovane e tradizionale e soprattutto buono, è molto difficile!

Eugenio Fiorentino

 

1 commento

  1. Pingback:Il DiretTour a domicilio si ripete per una Pizza Margherita della Pizzeria Starita – Clementina Paone – Amatoriale- Professionista Get Ready

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.