Menu Chiudi

Calore, cordialità, locale piacevole ed una pizza da #semplicEccellenza per lo Storytelling del food della Pizzeria Olio & Pomodoro, alla riscoperta del territorio

Raccontando dell’evento di sabato 08/10, abbiamo proposto la Pizzeria Olio & Pomodoro come buona idea per la cena, facendo nascere la voglia di conoscere il suo Storyteling del food.

Scoprendo che si tratta di una catena di attività, dislocate nel Quartiere Vomero, della città di Napoli(  Via Scarlatti 42 e Via Cilea 270), per esprimere il concetto di vera Pizza, con l’unione della Tradizione e l’innovazione.

Un desiderio ben preciso ha spinto questa nascita! Voler ricreare, nel cuore del Quartiere Vomero, un nuovo concept di Pizzeria. Capace di coniugare un prodotto eccellente nello stile veloce e concreto tipico delle attività di quartiere, all’interno di un ambiente moderno eppure estremamente accogliente.

Di per se si tratta di una storia fondata sulle dicotomie.

Una su tutte la tradizione nella novità. Privilegiando la ricerca di ingredienti della migliore qualità proponendo, piuttosto che  azzardati ed esotici accostamenti, una riscoperta del territorio e delle sue mille risorse. Come ad esempio le tante varietà di pomodori che caratterizzano la zona della Campania o le mille eccellenze casearie che popolano l’Italia.

Ed è proprio così, che dalla idea di Salvatore Marco Grasso con i soci Francesco Cappuccio, Dario Viviani e Rosario La Marca, si crea una fusione tra tradizione ed innovazione. Facendo in modo che Olio & Pomodoro prendesse forma.

Ma l’esperienza di Salvatore, in arte Toto, figlio di Salvatore Antonio Grasso, il Presidente dell UPSN Unione Pizzerie Storiche Napoletane è stata fondamentale! .

Così c’è stata una solida base costituita da un know-how, nel settore, costruito in oltre un secolo. Questo ha rappresentato le fondamenta su cui hanno potuto svilupparsi  le idee di questi quattro intraprendenti imprenditori. L’aspetto peculiare è che ognuno di loro appartiene ad un settore diverso. Dando vita ad un progetto innovativo. Perchè si arricchisce ogni giorno di nuovi dettagli ma sempre guidato da una sola domanda fondamentale:” Cosa si ricerca in una Pizzeria?

Design ed eccellenza sono di certo alla base del successo di Olio & Pomodoro ma buona parte del merito è di certo da attribuire all’anima della pizzeria, ai Pizzaioli Vincenzo ed Antonio Rusciano,

fonte immagine https://www.facebook.com/photo.php?fbid=2471226466222717&set=t.1025255945&type=3

Padre e Figlio, alla guida delle cucine sin dalla prima apertura. Una storia che si intreccia con la proprietà del locale: Vincenzo infatti ha imparato a fare la pizza sotto la guida esperta di Salvatore Grasso, nonno di Salvatore Marco Grasso, socio ed ideatore di Olio & Pomodoro.

Così da sempre hanno puntato su: “Efficienza, semplicità e convenienza.”, diventati i punti di forza di Olio & Pomodoro.

Così la vera eccellenza è il prodotto. Non a caso la Pizza è realizzata oggi come cento anni fa, basandosi su sapienza, pazienza, ed un occhio al tempo.

Non a caso ricordando che l’impasto è un prodotto vivo, e cambia in base alle condizioni meteorologiche, non è raro vedere i Pizzaioli che aprono e chiudono porte e finestre per regolare umidità e temperatura e far sì che la pasta possa lievitare naturalmente, con i tempi giusti.

Ovviamente la volontà è quella di restare fedeli alle promesse di inseguire la Semplice Eccellenza, attraverso le ricerche costanti che invitano a visitare mulini, aziende agricole e cantine per selezionare solo i prodotti migliori ed assicurarci che il processo di produzione rispetti un livello di standard adeguato a quello che la nostra clientela si aspetta. Non a caso è possibile incontrare varie eccellenze presenti nei locali, come l’Olio “Il Velato” Azienda Agricola San Felice (Toscana), le conserve di pomodoro dello chef stellato Gennaro Esposito, la cacioricotta presidio Slow Food di Gregorio Rotolo, la porchetta di mangalica selezione Jolanda de Colò, solo per citarne alcune.

Tutte queste particolarità, perché sono molto sensibili alle sperimentazioni e per creare partnership con aziende di qualità per migliorare. Provando e riprovando, nascono nuovi e vari accostamenti, solo fino a quando non si ottiene la formula perfetta.

Non a caso, non azzardano mai, solo quando sarò tutto approvato, presentano la nuova pizza ai clienti apprezzando consigli, osservazioni e suggerimenti.

Così ne sono nate tante, ma le invenzioni più amate:

 

Cilentana: Pomodorino del Piennolo in conserva dello chef Gennaro Esposito e Cacioricotta presidio Slow Food.

 

Gregoriana: Provola, porchetta di mangalica, caciocavallo di Gregorio Rotolo.

 

Sorrentina:Pomodoro pacchetelle selezione Gennaro Esposito chef, provola di Agerola, olio Az.Agricola S. Felice

 

Stella: Ogni punta contiene un ripieno diverso a scelta del pizzaiolo ed al centro rucola e pomodorini.

 

Ma Olio & Pomodoro non è solo pizza, molto apprezzate sono infatti anche le nostre fritture, dal crocchè 100% patate di Avezzana all’arancino risottato, fino alla deliziosa frittatina di pasta messa a punto seguendo le ricette delle nostre nonne (davvero!).

Insomma, calore, cordialità, un locale piacevole ed una pizza d’eccellenza!

Eugenio Fiorentino

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.