Menu Chiudi

La Pizzeria Donna Sofia ai Tribunali realizza una buona Pizza tradizionale, anche glutee free, sfidando la celiachia

Oltre le tante mode alimentari, che impongono diete restrittive, ci sono delle intolleranze che vietano il poter godere di tipici prodotti, come la Pizza. Questa la si accomuna a qualsiasi altra produzione farinacea quando c’è di mezzo la celiachia, ma è tutto superabile grazie ad un buon prodotto gluten free, come quello del Molino Caputo.

Per fortuna grazie a questo molte Pizzerie, come la Pizzeria Donna Sofia, Via Dei Tribunali 89, nonostante si trovi nella patria della Tradizione, il cuore di Napoli, a pochi passi dalla Chiesa di San Gregorio Armeno. Infatti ha messo da parte l’idea della essenza intoccabile, attrezzandosi, acquistando un altro banco ed un altro forno per lavorazione e cottura. Non a caso è possibile, per garantire “uguaglianza”, trovare una grande varietà di pizze e fritture senza glutine di ottima fattura.

Tra le tante specialità il piatto forte del menù è senza dubbio l’eccezionale pizza. Preparata seguendo meticolosamente, seguendo la ricetta partenopea ed impiegando esclusivamente prodotti di qualità.

Merito di una ricercata bravura nel realizzare allo stesso modo anche la frittura, da degustare nell’attesa e poi soprattutto la Pizza tipica.

Infatti quest’ultima qualità è il punto forte della Pizzeria, che resiste anche nell’offerta per l’intolleranza.

Da notare la buona distensione della maglia glutinica del prodotto tradizionale , merito sia dell’ingrediente base che della scuola di lavorazione, ed infine, ultimo ma non ultimo, della qualità del prodotto.

Ormai tra le tipiche anche la Siciliana ed il Calzone al forno

 .

Ma degne di consigli, oltre queste, certamente anche:” Parigina, Carbonara, la fritta, la Mayra, la Mimosa, la Bufalina e la Tronchetto“.

Eugenio Fiorentino

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.