Menu Chiudi

I DiretTour a domicilio non finiscono mai, così testiamo la Pizza Margherita di Pizza & Contorni a Fuorigrotta

La Pizzeria Pizza&Contorni Fuorigrotta ultimamente già la avevo visitata, ma era un sabato sera, dopo un concerto, quindi tra stanchezza e voglia di riposo nel weekend mi ero concentrato solo nel gustare la cena. Ma devo ammettere che ero rimasto piacevolmente sorpreso dall’offerta, così il caso vuole che c’è stata un’altra occasione per un DiretTour a domicilio, per apprezzare la bontà della Pizza prodotta.

Infatti ho avuto modo di gustare una Pizza buona, nonostante il “lungo viaggio” per il trasporto che è rimasta ben elastica e morbida, merito anche dei giusti dosaggi di olio e pomodoro che hanno ben ammorbidito la pasta della Pizza.

Infatti come possiamo notare si tratta di una Pizza a metà strada tra il moderno e tradizionale. Non è troppo “a rot e carrett” ma neanche tanto piccola. Infatti il pomodoro è ben disteso, non presenta grumi ed un aspetto importante da considerare è quello riguardo il discorso bruciature. Poche o inesistenti, se non quelle giuste, che rendono un cornicione variopinto, vivo, elastico il giusto, quindi ben mangiabile.

Tornando al pomodoro, non consideriamo solo la distensione, anche il gusto, ne acido e né troppo dolce, uniforme su tutta la Pizza, pochi grumi, quasi inesistenti.

Regna in Pizza&Contorni, essendo un locale a conduzione familiare, l’amore per il buon cibo e la cura di ogni particolare, per tutti, anche noi che paradossalmente diventiamo clienti.

Eugenio Fiorentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.