Menu Chiudi

L’ingegno da Pastry Chef per riuscire in una crostata morbida alla stracciatella

Nel mondo della Pasticceria ormai ogni creazione sembra quasi tutta uguale perché standardizzata per la vendita commerciale, quindi con il vero Ingegno da Pastry Chef abbiamo voluto creare una novità.

Infatti la merendina Crostatina ci ha sempre inviato il messaggio che la Crostata sia un dolce “tosto”, che necessariamente dev’essere di un gusto cremoso, che accompagni le fasce che avvolgono la crema, ed invece con L’ingegno da Pastry Chef abbiamo reso possibile che queste abbracciassero anche dei pezzi di cioccolato, creando una crostata morbida alla stracciatella.

La ricetta con i procedimenti per il pezzo sarebbe così:
Per la base:2uova,140gr.di zucchero,50gr.olio di semi,60gr.di latte a temperatura ambiente,170gr.di farina,1/2bustina pan degli angeli.

Per la bagna: 1/2 bicchiere acqua a temperatura ambiente,1 cucchiaio di zucchero,1/2bicchiere di rum.

Per la farcia: 500gr.mascarpone,400gr.panna montata,5 cucchiai di zucchero a velo, gocce di cioccolato bianco e fondente.

Per la decorazione: gocce di cioccolato.

Preparazione: in una ciotola mettere le uova e lo zucchero e sbattere fino ad ottenere un composto cremoso, aggiungere il latte, l’olio a filo e amalgamare il tutto. Infine aggiungere, poco per volta, la farina e in ultimo il lievito. Versare il composto in uno stampo per crostata morbida da 28/30 cm, che dovrà essere imburrato

fonte immagine https://www.casalinghishop.com/pasticceria/Stampi-Antiaderenti/493/STAMPO-CROSTATA-ANTIADERENTE-CON-SCALINO-28.html

Nel frattempo preparare la farcia unendo il mascarpone allo zucchero a velo e montarlo con una frusta a mano, unire la panna che avrete montato e amalgamare con la frusta dal basso verso l’alto delicatamente ,aggiungi le gocce di cioccolato. Riporre in frigo la crema ottenuta fino a quando non si sarà raffreddata la base. Una volta raffreddata la base, capovolgere in un piatto da portata e mettere al centro la crema preparata precedentemente, decorare con le gocce di cioccolato, servire fredda e….buona degustazione

Stefania Ingegno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.