Menu Chiudi

Le Scorribande di Bobo Chef utili, per ispirare nuovi piatti, quindi visita al Ristorante Le Colonne di Rosanna Marziale

Le Scorribande di Bobo Chef sono utilissime per ispirarmi in nuovi piatti attraverso gli assaggi delle prelibatezze, magari viaggiando tra i sapori vari creatisi con gli abbinamenti ricercati. A volte, come capitato al Ristorante Le Colonne di Rosanna Marziale, incontro o forse scopro novità, perciò è utile rendere partecipi, perché magari poi i piatti di Bobo Chef ne beneficeranno.

È curiosa la vita, che a volte appare anche strano perché a causa del ritardo ci ritroviamo parlare di un ex Ristorante stellato (visitato il 9 ottobre) che ora, purtroppo, ha perso la Sua stella, ma può provare a riprenderla!

Ma l’interrogativo è d’obbligo, perché delle Sensazioni di bontà debbano essere influenzate dalle Stelle?
E non parlo di effetti Astrologici o astronomici, dato che manca una lettera importante per differenziarli.

Infatti, a noi viaggiatori gastronomici  quanto ci interessiamo di queste Stelle?

Ma cosa vuol dire andare a gustare la Cucina della Chef-San?(ho iniziato ad utilizzare l’aggiunta del suffisso giapponese San per la Marziale, in uno dei miei primi commenti su Facebook ai sui piatti)

La Scorribanda si propone di essere:

  • un viaggio in un territorio bellissimo ma demonizzato dagli uomini
  • un salto nel Passato ma proiettandosi nel Futuro.
  • l’addentare una meravigliosa e succosa Mozzarella

 

Raccontiamo la  Scorribanda.

Quindi tra un bel pò di eleganza  entriamo e prepariamoci!

La visita inizia in una fantastica giornata di sole, dopo aver passeggiato lungo la Reggia di Caserta, siamo stati accolti dal gentilissimo e professionale staff di sala del Ristorante.

Proposte le varie possibilità di degustazione scegliamo il Menù Bufala inserendo anche i due piatti che hanno reso Rosanna Marziale l’Ambasciatrice dell’Oro Bianco Campano

I Piatti:

Entree che non ci faceva indugiare a perdere tempo, (da notare la clessidra)

Una nuvola di pasta fili

Ecco la prima invenzione della Chef: LA PALLA DI MOZZARELLA 2003

Con la tecnica della Rimozzatura, si lavora la mozzarella farcendola di taglierini alla crema di basilico per poi impanarla e friggerla il tutto adagiato su una salsa di piselli e pomodoro grigliato.

L’altro Capolavoro: LA PIZZA AL CONTRARIO 2010

Una base di Mozzarella di Bufala Campana  con pomodoro San Marzano, pane croccante cafone, basilico in crema e in foglie

Antipasto:

La Caprese con Mozzarella di Bufala Campana Dop e tre consistenze di pomodorini stracciata di Bufala e crostino di pane cafone

 

Il Primo : FINTA CARBONARA Spaghettoni alla crema di latte zafferano,guanciale di maialino, polvere tostata di olive caiatine

Il Secondo Stracotto di Bufalo al Falerno con chips e verdura saltata al peperoncino

ll Dolce:

Babà crema e amarena

Un trompe-l’œil dove la mousse viene servita con la classica forma del Babà

I piatti sono stati accompagnati da un’altra eccellenza del territorio casertano: un Asprino brut delle Cantine I Borboni.

Posso fare solo i complimenti alla Chef-San ed alla sua troupe sempre dedita al lavoro ma mi piace chiudere con una frase del Sommo Poeta: E quindi uscimmo a riveder le stelle.” Rosanna Marziale quelle del nostro Cuore le hai ricevute. Magari studierò qualche piatto, intanto cchest’ è!!!

 

Roberto Di Maio – Bobo Chef

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.