Menu Chiudi

Mais e Food: le curiosità utili per la salute

Lo strano mondo del food è davvero tanto bizzarro ma anche avvincente, celando varie curiosità, magari un pò inaspettate, come capita per il mais. Infatti vive un binomio di base, essendo fresco e rivelarsi utile durante certe diete, ma può trasformarsi in qualcosa di grasso, in base cottura o utilizzo, quando diventa Popcorn o un qualsiasi altro snack. Tuttavia può essere anche utile alla nostra salute e alcune sono incredibili nonostante sia un farinaceo.

Il mais è ricco di minerali e fibre

fonte immagine https://www.absfood.com/it/fibre-di-mais-e-tapioca/

Nel mais abbondano sostanze fondamentali per la salute umana come i minerali e le vitamine. Nei chicchi di questa pianta, infatti, è possibile trovare elementi quali il già citato acido folico, la vitamina B12, il rame, il ferro, lo zinco, il fosforo, il magnesio e la vitamina A. In più questo alimento è noto anche per via della presenza di fibre che lo rende un cibo perfetto per chi soffre di costipazione, dato che è capace di regolare il flusso intestinale e di migliorare la digestione. Infine, le fibre in esso contenute lo rendono anche un alimento detossinante.

Quindi fa bene durante la gravidanza

Perché è ricco di vitamine e minerali, riuscendo ad essere un’ottima fonte energetica. Ciò fa si che sia un cibo davvero nutriente, il suo apporto calorico consente di andare incontro sia alle esigenze delle future mamme, sia a quelle del bimbo. Motivi che lo rendono un alimento il cui consumo viene raccomandato soprattutto per le donne in gravidanza e durante il periodo di allattamento. Essendo Inoltre il mais è ricco di acido folico: un elemento che, durante la dolce attesa, si dimostra fondamentale per la salute del feto.

È il cibo ideale nelle diete

Il mais sebben non sia povero di calorie, dimostra tante qualità che altri “simili” non hanno. Infatti, è facile da digerire e da assimilare, perciò una soluzione perfetta per chi segue una dieta ipocalorica con l’obiettivo di dimagrire. Infatti contiene pochissimi zuccheri, ma è composto da carboidrati complessi. Quindi aiuta molto un suo consumo sostanzioso durante i periodi di dieta. Perciò tanti produttori ci aiutano, garantendolo.

Perciò è presente in molti prodotti industriali

Anche in quelli più insospettabili. Secondo analisi di settore, gli italiani lo consumano e ne beneficiano spesso, senza rendersene conto. Molti prodotti industriali lo includono tra propri ingredienti, e on a caso studi attraverso certe ricerche sostengono che: il consumo pro capite di mais arriva fino a un totale di 10 chilogrammi all’anno. Basti pensare che tra i prodotti in cui è presente troviamo ad esempio la birra, i biscotti, gli alimenti per bambini, le barrette energetiche, le creme spalmabili, la maionese, i dolci, le merendine e persino le marmellate e gli sciroppi. Questo perché il mais si rivela davvero un prezioso alleato per la tutela della salute.

Non contiene glutine

Si rivela perfetto per chi soffre di celiachia o di sensibilità a questa proteina. Diventando l’ingrediente base di tanti preparati privi di glutine che permettono di sostituire facilmente quelli a base di frumento. Ma, ciò, non può significare il poter completamente sostituire la farina in certe lavorazioni, per via delle forze necessarie in queste. Ma, ovviamente, integrando può aiutare.

Eugenio Fiorentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.