Menu Chiudi

Per seguire con costanza la Cultura alla sede dell’Università Federico II a Scampia, è meglio ricorrere a pranzi da Rosticceria e la Pizzeria Siamo fritti è di aiuto come Fast food

Nel Quartiere Scampia di Napoli, finalmente dopo 15 anni di lavori, è stata inaugurata una sede dell’Università Federico II. Adesso con la sede nel Quartiere di Scampia rende ancora di più la Città di Napoli un polo culturale.

fonte immagine https://tg24.sky.it/napoli/2022/10/17/scampia-universita-napoli-facolta-medicina

I Fast food sono il migliore aiuto per seguire bene la vita universitaria. Premettendo che il suddetto sarà frequentato da più studenti, verrà voglia di camminarci, facendo due chiacchiere con colleghi addentrandosi un pò, nell’attesa di corsi o altro. Quindi si cercherà un passatempo. I ragazzi magari resteranno attratti dalla Pizzeria Siamo fritti, via Arcangelo Ghisleri 24 .

 Certo che tutto il resto del Quartiere non è ancora ben attrezzato per supportare la vita universitaria, ma nell’attesa che ci sarà un fantastico effetto domino, una buona idea è quella di fare, magari gruppo, in Pizzeria. Perché, intanto, può garantire un buon aiuto per lo svolgimento della suddetta, dopo tutto è vero che per mangiare una Pizza c’è bisogno di forchetta e coltello, ma come è ormai “moda” le Pizzerie d’asporto offrono un buon servizio da Rosticceria.

Ciò aiuterà molto lo svolgimento di vita nella sede, con la proposta che non sia, citando il Rettore: “Una cattedrale nel deserto“. Così sarà importante garantire il normale svolgimento, in primis delle lezioni, ma in secundis della vita universitaria quotidiana. L’intenzione richiede molto impegno non solo della governance ma anche dei docenti, del personale e degli studenti. É chiaro che raggiungere Scampia sarà scomodo ma è molto importante creare quell’atmosfera e l’ambiente per cui i ragazzi vengono volentieri».

Così avere dei punti di riferimento nel quartiere, anche per i ragazzi, vivendo momenti conviviali con nuovi conoscenti, che possono stimolare una ripresa sociale, diventando amici, o addirittura colleghi.

Tante buone aspettative!

Non a caso, raggiante è stata la dichiarazione dell Sindaco Gaetano Manfredi.

«Napoli può essere riferimento per la ripartenza del Paese partendo da quei luoghi che sono definiti del disagio e che invece sono luoghi di opportunità. Noi meritiamo molto di più di quello che sembra. Napoli ha grandi risorse, capacità e voglia di fare in tutte le sue espressioni. Questo non è un punto di arrivo! Ma un punto di partenza e costituisce l’affermazione che a Napoli le cose si possono fare e si possono fare bene».

Anche se l’opera non è stata ancora completata, prima dell’inizio dei corsi, gli artigiani della Pizzeria potranno migliorare nella loro offerta da Pizzeria ma soprattutto Rosticceria per brake veloci a pranzo, aiutanti i vari studenti che giungeranno nel quartiere per seguire i corsi, senza doversi portare il pasto da casa, ma convinti di trovare in loco o lì vicino una buona offerta di cibo caldo, che regali anche un buon pranzo anche se veloce perchè da Fast food, ma c’è buona varietà come dimostra il menù presentato sul social, magari ordinando per una consegna “in sede”.

fonte immagine https://www.facebook.com/photo.php?fbid=140744748679781&set=pb.100082327688484.-2207520000.&type=3

Eugenio Fiorentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.