Menu Chiudi

Non c’è 2 senza 3, recita un detto e le visite del Caldarelli in Pizzeria da I Masanielli di Francesco Martucci

Il vento del cambiamento non lo puoi fermare ma a volte l’amore per le bontà già provate invitano Le visite del Caldarelli in Pizzeria, a tornare in luoghi già gustati, come nel caso della Pizzeria I Masanielli di Francesco Martucci, perchè anche se in passato qui siamo già venuti questo ci trasporta.
Non a caso, da questo ti devi lasciare attraversare, con coraggio, e cogliere il senso del viaggio: accettare il rischio di ritrovarti diverso.
L’impasto mai così performante veleggia su vette d’eccellenza con l’estasi del pomodoro della “Marinara atomica. La profumata eleganza della “Fiori di zucca al quadrato” in una versione aggiornata) e la “Ciccio spositoche è imbarazzante per il gusto ottenuto con la semplicità che copre l’intero spettro gustativo
Aggiungere altro è finanche superfluo
“E mi sovvien l’eterno, e le morte stagioni, la presente e viva e il suon di lei”.
Ritorno perchè dopo tutto è sempre un piacere…
Antonio Caldarelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.