Menu Chiudi

L’amido di riso Ambrosio usato come addensante è utile anche tra i prodotti per la Ristorazione, non solo per dolci

In cucina, l’amido di riso è un ingrediente estremamente versatile, perciò rientra tra i prodotti per la Ristorazione, ed è importante avvalersi di una produzione certa, sicura e realizzata ad opera d’arte, come quella dell’azienda Ambrosio. Questo perchè il prodotto è impiegabile in più scopi, sia nella preparazione di piatti dolci e salati. per xui è necessaria la giusta preparazione nella produzione di un prodotto. Ma, capiamoci di più.

Si presenta come una polvere bianca facilmente digeribile e per questo è consigliato anche nell’alimentazione dei neonati.
Ma non solo questo, concentrandoci riguardo il prodotto, scopriamo che l’amido di riso, nonostante sia prodotto dall’azienda Ambrosio, nota come Industria Dolciaria, è anche particolarmente indicato per l’alimentazione dei celiaci, perché completamente privo di glutine e sapore sposandosi bene sia con le ricette dolci che con i piatti salati.

La sua produzione è ottenuta dai chicchi della pianta di riso, che vengono messi a bagno nella soda caustica, allo scopo di estrarre l’amido, per essere poi macinati, setacciati, lavati accuratamente e sottoposti a procedimenti di sedimentazione, per poi affidare il risultato di questa lavorazione alla centrifugazione ed essiccazione ottenendo così l’ingrediente finito e pronto per l’utilizzo in cucina.

Non a caso in cucina, l’amido di riso è largamente impiegato come addensante, come la mantecatura del risotto, o per sostituire i grassi (come il burro) e, in generale, per rendere il piatto meno calorico, più leggero e digeribile.

È comunemente utilizzato anche nella preparazione di salse leggere destinate a sostituire la panna o il mascarpone, o come addensante naturale nella preparazione di sughi e condimenti per la pasta e in particolare per quelli a base di pomodoro.

Eugenio Fiorentino

 

1 commento

  1. Pingback:L’amido di riso Ambrosio usato come addensante è utile anche tra i prodotti per la Ristorazione, non solo per dolci – Clementina Paone – Amatoriale- Professionista Get Ready

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.