Menu Chiudi

Il riso e le sue varietà tra I nostri prodotti per maggiori obiettivi

Molti tra I nostri prodotti grazie alla continua ricerca e lavorazione della materia prima riescono a diversificarsi nel risultato finale nelle proprietà, come il riso che con certe sue varietà riesce ad essere tra questi.

Solitamente è visto come alimento molto utile per le diete, e lo è!

Ma le varie produzioni, possono permettere medesime lavorazioni per diverse attività. Quest’ultime tutto sono tutt’altro che dietetiche, infatti il condimento non è solo accompagnamento, ma parte fondamentale di un prodotto finale, ormai storia della cucina, come la carne, il sugo e i piselli negli arancini rossi, o solo piselli e prosciutto in quelli bianchi.

Ma al di fuori delle produzioni da “take away” o da “antipasto, il riso è anche un vario primo piatto. Il riso è come la pasta, inizia con un sapore neutro, ma poi siamo noi in cucina a decidere se deve restare un prodotto dietetico, condito a freddo in una scodella o un qualcosa di più cucinato e saltato in padella.

Ovviamente non solo per accontentare una vasta clientela, ma perchè può essere utilizzata ognuna per ottenere in cucina diverse produzioni.

Queste possono diversificarsi tra pietanze da Ristorante che da Friggitoria, Pizzeria, Ristoranti. Queste attività per riuscire nelle loro produzioni, tipicamente scelgono fra

Riso Arborio

Tipico della zona del Vercellese, fra i risi italiani più pregiati, ha chicchi grossi e ricchi di amido. Risulta perfetto per i risotti e per essere cucinato “asciutto”, a patto di fare attenzione a non lasciarlo scuocere.

Riso Carnaroli

Anche lui originario del Nord Italia e lo stesso è molto diffuso nella nostra cultura del cucinato. Anche se è un poco più “sodo” dell’Arborio, ugualmente risulta pregiato, infatti si contende il primato come riso per risotti mantecati e risi asciutti conditi.

Riso Parboiled

Non si tratta di una vera e propria varietà di riso, ma di lavorazione, infatti è un riso integrale sottoposto ad ammollo, per essere poi trattato con vapore e infine essiccato. Tutto voluto per favorire la migrazione all’interno del chicco dei nutrienti presenti nella buccia. Si cuoce in fretta e tiene bene la cottura, risultando molto versatile.

Riso Ribe

Concludiamo con quello più venduto tra i take away, perché con i suoi chicchi sodi e ben sgranati il Ribe si presta a insalate di riso, ma soprattutto a timballi, supplì e per essere un ingrediente del ripieno per verdure al forno (peperoni, pomodori…).

Questa grande varietà rende il riso come un ingrediente molto utile in cucina, qualsiasi essa sia. Poi lo scopriremo anche con il nostro Bobo Chef che sicuramente saprà come capitalizzare, qualsiasi tipologia, per ottenere un’ottima pietanza con il riso.

Eugenio Fiorentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.