Menu Chiudi

Alla Cornetteria Fabiolotto oltre la tipica offerta, ecco il buondì, regalando una buona notte e augurio per il giorno seguente, con dolcezza

Alla Cornetteria Fabiolotto, a viale Michelangelo 82 c’è stata un importante rettifica dell’idea  del cornetto di notte, proponendo, sfidando la tempistica di offerta nel momento giornata, rischiando un simpatico paradosso, il Buondì. Ma questo può essere visto anche come un buon augurio per il giorno che arriva a breve.

Non è di certo una novità dato che ogni Cornetteria inventa dolci nuovi o varianti.

Ma, invece di scegliere, variazioni di ingredienti, idee, topping o impasto, in modo che la propria offerta si distingua da quella standard, hanno scelto di creare ex novo, una nuova idea di dolce di notte per una Cornetteria, che non sia solo lo scontato Cornetto.

Così questa scelta produttiva ha da sempre accompagnato l’attività. É stata una sorta di rischio. C’era la possibilità che non fossero rispettate le aspettative. Ipotizzando che la clientela trovi incredibile che il buondì prodotto raggiunga la bontà e la morbidezza del dolciume confezionato come merendina.

In un’epoca dove ormai si rincorre la novità per differenziarsi, è stato pensato questo dolce in cui ripieno è ben bilanciato e disteso, l’impasto e la cottura sono pregi.

Scelta particolare. Fatta anni fa dalla Cornetteria, all’apertura che la differenziava dalle altre simili. Sperando, forse, in un filosofico pensiero, che vede consequenziale la trasmissione del buongiorno, dopo aver mangiato un Buondì.

Avranno pensato a come rivisitare, per particolarizzare l’offerta di un’ideologia di attività. Migliorando con un prodotto industriale già esistente da anni, rendendolo artigianale.

Storica resterà la pubblicità del Buondì Motta, visto come ottimo risveglio mattiniero per leggerezza, morbidezza e dolcezza. Trattandosi di un prodotto, ormai, industriale è ipotizzabile come ogni suo pregio elogiato nel suddetto sia merito di un bilanciamento di ingredienti da “laboratorio”.

Questo non è, però, di Pasticceria, ma “fabbricato”, in cui gli elementi di produzione, non sono soltanto le materie prime alimentari. Non a caso è tutto standard tra gusti e dimensioni. Non a caso, l’essenza artigiana permette che la standardizzazione non sia presente, infatti è una specialità , da realizzare anche maxi

 

Parlandoci sinceramente…

Siamo tutti stati bimbi e che una nostra merendina, diventi una bontà da Pasticceria o addirittura Cornetteria è il sogno di noi molti golosi. Perché magari cresciuti con queste soprattutto, o anche “manipolati” dai messaggi commerciali delle pubblicità trasmesse durante le nostre ore di svago a casa d’avanti alla TV.

La fragranza dell’imbustato donata da additivi di produzione è garantita dalla buona conservazione nella vetrina. Ma soprattutto dalla vicinanza al laboratorio da cui arrivano continuamente produzioni calde, ma appunto fresche, in cui non incontriamo solo i buondì, degustabili in più gusti

anche altre produzioni da Cornetteria è a 360 gradi, infatti la scelta varia permette di potersi levare plurimi sfizi. Così scegliendo dolci vuoti ed altre varie bontà da farcire, come cornetti, waffel da poter realizzare multigusto come i buondì.

Eugenio Fiorentino

1 commento

  1. Pingback:Alla Cornetteria Fabiolotto oltre la tipica offerta, ecco il buondì, regalando una buona notte e augurio per il giorno seguente, con dolcezza – Clementina Paone – Amatoriale- Professionista Get Ready

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.