Menu Chiudi

Per la Pizzeria ecco sul F.lli Fiorentino Blog il contributo di Angelo Silvestri il Pizzalier

Negli ultimi anni tante figure comunicative sono nate intorno al food, soprattutto riguardo la Pizza e conseguentemente la Pizzeria, ma noi del F.lli Fiorentino Blog sappiamo ben riconoscere quando l’esperienza e la conoscenza sono quelle giuste per poter offrire un giusto contributo e dire la propria, e questi aspetti li abbiamo riconosciuti in Angelo Silvestri, in arte il Pizzalier. In molti possono credere come questa possa essere una delle tante nuove figure comunicative del e nel food, ma la nostra esperienza ci ha reso possibile riconoscere e testare il suo essere un reale esperto della Pizza.

Perché come mi ha dichiarato in una passata intervista, per un altro sito, alla domanda di cosa significasse il suo ruolo: “Pizzalier vuol dire essere assaggiatore professionale di pizza, bisogna fare un corso per diventarlo, ma ho iniziato per sfizio, uscendo per città, andavo a testare varie pizze.”, ho compreso quanto è importante aprire i propri orizzonti, magari andando oltre anche la propria cerchia di clienti, magari anche per accrescerla, ma soprattutto per aumentare la propria conoscenza, grazie i punti di vista valutativi di un esperto assaggiatore, quindi intenditore del giusto gusto per e della Pizza. Ecco perché il nostro obiettivo è soprattutto d’informazione, magari per crescere anche con giuste valutazioni riguardo ingredienti, idee, evoluzioni. Soprattutto per sfatare quei falsi miti che manipolano i pensieri nell’ambito Pizzeria. Non a caso le pizze gourmet sono considerate molto una moda degli ultimi anni, perché giovanili ipotetiche trasgressioni dell’assoluto concetto di pizza tradizionale, senza considerare che come ha dichiarato: ” La pizza gourmet è sempre esistita, con la capricciosa, la quattro stagioni, se per gourmet intendiamo più ingredienti è sempre esistita. Per gourmet io intendo l’evoluzione della cucina, del topping.“, sono appunto dei punti cardine di ogni menù in Pizzeria.

Quindi è il caso che anche l’informazione nel nostro Blog si allontani dall’idea di proporre solo classiche convenzioni della Pizza, invece c’è bisogno di innovazione e magari proprio grazie al nostro amico conosceremo tante altre pizzerie o altri punti di vista riguardo vita e moda nella e della Pizza. Vi aspettiamo per le prossime puntate, ci sono prospettive di essere un lavoro coadiuvare, solo per la Pizza.

Eugenio Fiorentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.